25.01.06

Consiglio Federale -- FIV unita al lavoro per il 2006
Adeguamento Statuti e iscrizione registro società: ultima proroga fino al 30 giugno
Il programma della stagione di Preparazione Olimpica
Tesseramento record: i dati ufficiali del 2005
A Follonica la Coppa Primavela 2006
L’Italia con Riva del Garda si candida per l’ISAF Youth 2007

01/25/2006 - Si è riunito a Genova venerdi 20 gennaio il primo Consiglio Federale della FIV per il nuovo anno. Un Consiglio concentrato in un solo giorno, servito a varare i termini generali della stagione 2006 della vela, ormai prossima al via anche in Italia, mentre sono già in svolgimento importanti regate come la Rolex Olympic Classes Regatta di Miami, in Florida, che vede all’opera anche velisti azzurri.

Il Consiglio, che ha preso le mosse dopo le consuete comunicazioni del presidente dalla delibera del nuovo statuto tipo che servirà da guida per le nuove società affiliate, si è soffermato sul programma delle Classi Olimpiche e Preparazione Olimpica, per le quali il 2006 porta, come obiettivo primario, la partecipazione ai Giochi Mondiali ISAF, oltre alla prima esperienza sui campi di regata olimpici di Qingdao, ove saranno ammesse due barche per nazione per classe. I criteri per la nostra partecipazione sono indicati nella apposita Normativa pubblicata sul sito FIV.

PIENO APPOGGIO AL PRESIDENTE
In un passaggio importante il Consiglio, dopo la lettura di un articolo pubblicato su una rivista online di un sito Internet edito da un Affiliato, ha respinto come infondate tulle le critiche rivolte alla FIV ed al suo operato, e con votazione palese, con l’unica astensione del Consigliere Vincenzo Pottino, ha voluto esprimere totale solidarietà al Presidente Sergio Gaibisso, con interventi e dichiarazioni di tutti i consiglieri e del Presidente Onorario. Inoltre poichè l’articolo in questione è stato ritenuto lesivo dell’immagine e del buon nome della Federazione, il Consiglio ha deciso di trasmettere la documentazione relativa al Procuratore Federale.

STATUTI, ULTIMA PROROGA
Il Consiglio ha poi preso in esame la situazione relativa al procedere dell’iscrizione degli Affiliati al Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive dilettantistiche. Per dare modo ai ritardatari di adempiere a quanto richiesto dalle vigenti disposizioni di legge, ha deciso di prorogare al 30 Giugno 2006 i termini per poter presentare la documentazione richiesta ai fini dell'iscrizione al Registro. Tale proroga valida ai fini del rinnovo dell’affiliazione e del tesseramento, costituirà l’ultima opportunità per regolare la propria posizione nei riguardi di quanto richiesto dalla legge, ricordando che, in caso di ulteriore inadempienza, alla scadenza dei termini verrà meno agli Affiliati il riconoscimento a fini sportivi e la conseguente affiliazione con la perdita della possibilità di tesserare ed organizzare manifestazioni veliche, in aggiunta alla impossibilità di godere delle agevolazioni fiscali previste per legge.

LA PREPARAZIONE OLIMPICA
Il Programma Preparazione Olimpica e Alto Livello sul quale la FIV ha avuto il pieno appoggio del CONI, si basa sulla divisione degli equipaggi in 3 livelli verticali (A, B e C) dinamici e con accesso meritocratico, nonché su alcune novità che riguardano il sostegno finanziario agli atleti. Del primo gruppo fanno parte gli atleti che hanno conseguito risultati internazionali di rilievo (entro il 10° ai mondiali, l’8° agli europei e il 3° alle Preolimpiche); del secondo quelli con risultati comunque interessanti (entro il 20° mondiale, 15° europeo e podio in eventi di Grado 1 ISAF); del terzo gli equipaggi juniores, giovanili, podio ai campionati italiani e ad osservazione FIV.

Oltre alla istituzione di nuovi premi di classifica per i Campionati Mondiali ed Europei e per le Rergate Eurolymp di grado 1, ampliando quanto già fatto nell’anno passato, si è introdotta la novità delle diarie giornaliere per gli atleti dei Gruppi A e B, che si aggiungono alla copertura delle spese, e a facilitazioni e contributi per le trasferte definiti nella Normativa. Un impegno notevole che la Federvela mette in campo per favorire al massimo l’attività dei velisti impegnati nella durissima competizione delle classi olimpiche, e anche con l’obiettivo di incentivare e stimolare l’ingresso nella vela olimpica di nuovi giovani.

Il Programma inoltre definisce nei minimi dettagli le date dei raduni tecnici di ogni classe fino al prossimo ottobre, i criteri di selezione per la partecipazione alle regate e gli eventuali convocati a campionati continentali e mondiali, oltre a confermare e rinforzare lo staff tecnico, la cui direzione per l’area tecnica e sviluppo è affidata a Luca De Pedrini.

TESSERAMENTO, UFFICIALI I DATI 2005
Il Settore Attività Periferica ha reso ufficiali i dati del Tesseramento 2005, anno record per la FIV che ha toccato quota 83.433 tesserati, dei quali 25.310 giovanissimi (cadetti e juniores, 8-18 anni). L’aumento rispetto all’anno precedente è stato del 3,6% e ha riguardato tutte le zone, ad eccezione di Sicilia e Veneto, in leggero calo. Le società affiliate hanno chiuso il 2005 a quota 600, le scuole di vela a 416, sui valori del 2004. Dati di crescita che confermano la buona salute dello sport velico in Italia, in controtendenza rispetto a molti paesi nel mondo e ad altri sport nazionali, e suonano come premio alle continue attività FIV di promozione.
Il Consiglio FIV ha affiliate due nuove società: il Circolo Velico Cernobbio (XV Zona) e il Circolo Velico Cala Civette (II Zona) a Castiglione della Pescaia.

ISAF YOUTH 2007 IN ITALIA?
Intanto il Consiglio ha confermato la candidatura italiana a ospitare uno dei grandi eventi della federvela internazionale: l’ISAF Youth World Championship 2007. Dopo la rinuncia di San Diego, la città californiana che aveva avuto l’evento dall’ISAF, l’Italia ha presentato ufficialmente un completo dossier per l’organizzazione dei mondiali giovanili a Riva del Garda. Il club interessato è la Fraglia Vela Riva, che proprio nel 2007 compirà 80 anni.

VARIE
Con l’approvazione del testo finale è imminente la formalizzazione del nuovo protocollo di intesa tra FIV, Istituto del Credito Sportivo e CONI: tra le caratteristiche del nuovo servizio un abbattimento dei tassi di interesse per le società affiliate che beneficieranno di finanziamenti.

La FIV ha annunciato la prossima pubblicazione del Regolamento di Regata illustrato a colori, destinato soprattutto ai giovani regatanti, in collaborazione con l’ISAF. E’ inoltre on-line sul sito FIV la nuova Normativa riguardante la Formazione dei quadri tecnici federali.

La Coppa Primavela e Coppa del Presidente FIV, evento clou delle classi giovanili in Italia, nel 2006 si svolgerà invece a Follonica, nella data prevista tra il 6 e l’8 settembre.

Ritorna a: »Comunicati Stampa News