25.09.12

Il Trofeo Salivoli in Doppio si chiude con un’ultima prova impegnativa a causa delle condizioni meteomarine.

Sabato gli equipaggi in acqua si sono sfidati lungo il percorso Salivoli - Cerboli (dritta) - Palmaiola (dritta) – Salivoli.

Bolina fino a Cerboli, poi un lasco fino a Palmaiola e per finire un velocissimo traverso fino a Salivoli, e così si è conclusa la quarta tappa del circuito.

Nella Cat. B vittoria per Idefix (Elan 31 - Montecchi/Seravalle) primo anche in Overall, seguito da Righelkent Star (Comet 333 - Morelli) e Zu.Bi. (Bavaria 34 - Poggetti).
Nella Cat. A vittoria per Bluone (First 31.7 - Servi), seguito da Soffio (GS 40 - Becherelli) e Quinto Elemento (Salona 37 - Gentili).

Con i risultati dell'ultima prova si è quindi potuto elaborare anche la classifica del Trofeo, dove per regolamento si prevedeva di scartare il punteggio della peggiore prova.

Nella Cat. B della Classifica Generale del Trofeo il vincitore è stato Idefix (1-1-1, scarta 1), al secondo posto Zu.Bi. (2-4-3, scarta 4), al terzo posto Aguardente (Dehler 29 - Tattini) (3-5-4, scarta 10), quarto posto per Delfino (First 27.7 - Giorgi) (7-10-5, scarta 21) ed al quinto posto Righelkent Star (23-2-2, scarta 23).

Nella Cat. A della Classifica Generale del Trofeo il vincitore è stato Bluone (3-1-1, scarta 33), al secondo posto Attenti al Lupo (Salona 42 - Gaggioli) (4-2-4, scarta 5), al terzo posto Quinto Elemento (2-7-3, scarta 9), quarto posto per Cavallo Pazzo (X-35 di Falorni) (3-3-7, scarta 8), ed al quinto posto Armorica (First 31.7 - Bravin) (7-6-6, scarta 10).

Nella Classifica Overall di Trofeo, dove non si tiene conto della differenza fra le due categorie, la vittoria è andata ad Idefix con 7 punti, seguito a pari punti da Bluone e da Attenti al Lupo con 12 punti.

Si conclude la manifestazione che ha visto ben 54 barche iscritte, dove ad ogni tappa c'è stata una presenza media di 28 barche, che ha coinvolto complessivamente quattro diversi marina (Scarlino, San Vincenzo, Rio Marina, Salivoli).

Emanuele Bravin del Yacht Club Marina di Salivoli ha dichiarato: “La Salivoli in Doppio è stato un successo indiscutibile. Siamo riusciti a creare un evento che ha coinvolto tantissimi armatori e barche di ogni misura, sviluppando un’idea tutto sommato banale: una manifestazione snella, fatta nella bella stagione, dove ogni tappa avesse il sapore di una piccola vacanza essendo l'arrivo in un marina diverso da quello di partenza e soprattutto fatta in equipaggio ridotto in modo che non ci fosse la difficoltà (e le spese connesse) di avere un equipaggio completo. Sono molto soddisfatto, e spero che il prossimo anno le tappe del Trofeo aumentino, e sono certo che aumenteranno anche le presenze. E' stato fatto un buon lavoro, adesso non resta che fare ancora meglio!”

Sabato sera al Yacht Club Marina di Salivoli si è svolta la cena conviviale dei partecipanti e la premiazione finale con ospita il piombinese Federico Esposito appena rientrato dalle Olimpiadi di Londra.

Ritorna a: »News