04.10.12

Iniziano questa mattina a Cagliari le prime regate del Campionato Mondiale Kiteboard Racing, evento organizzato dallo Yacht Club Cagliari, al quale sono iscritti 220 atleti provenienti dai cinque continenti e in rappresentanza di ben 38 nazioni.

Il Mondiale si disputa con la formula Open e i concorrenti sono stati suddivisi nelle categorie maschile, femminile, Youth, Master e Grand Master, quest’ultima riservata ai veterani.

Le regate ufficiali prendono il via oggi, ma già da alcuni giorni i quattro precedenti campioni iridati stanno testando il campo di regata posizionato nelle acque antistanti il Poetto: il messicano Sean Farley, vincitore del primo mondiale assoluto race a San Francisco nel 2009, gli americani Adam Kock e Peter Lake che si imposero nei due anni seguenti, e il campione uscente Jonny Heineken che nelle acque di Sylt in Germania ha conquistato l'ultimo titolo iridato assoluto.

La lista dei favoriti dell'edizione 2012 è lunga. Tra loro ci sono gli statunitensi Damien Le Roy (campione mondiale di slalom) e Alex Aguera, i francesi Julien Kerneur e Olivier Dansin, in cima al ranking list mondiale.

Buone chances per l’italo colombiano Riccardo Leccese Turconi, l'azzurro che pochi giorni fa ha vinto il Campionato Europeo a La Baule. L'Italia ripone le proprie speranze anche in Lorenzo Giovannelli, campione italiano race 2012 e fresco campione europeo slalom, e in Andrea Beverino.
I numerosi cagliaritani che affolleranno la sesta fermata del Poetto faranno il tifo per Luca Marcis, unico sardo in gara e portacolori dell'italiana RRD.

Complessivamente sono 26 i kiter italiani iscritti: 21 uomini e cinque donne.
In campo maschile, oltre a Leccese Turconi, Giovannelli, Beverino e Marcis, l'Italia sarà rappresentata anche da Federico Esposito, Michele Leoni, Enrico Tonon, Alessandro Di Benedetto, Marco Calbucci, Giulio Chiti, Riccardo Fumini, Luca Valentini, Giacomo Cavalli, Riccardo Nobile, Enrico Giordano, Giovanni Santostefano, Mario Calbucci, Leonardo Morelli, Lucas Rey, Simone Vannucci e Simone Santoni.
Tra le donne a difendere i colori italiani ci saranno Laura Linares, Vanina Puteri, Alice Brunacci, Marina Marselli e Maria Ruth Piscopo.

Il Direttore Tecnico FIV Luca De Pedrini e il tecnico federale Gigi Picciau, da venerdì a domenica, saranno presenti al Mondiale per seguire la competizione e le prestazioni degli italiani iscritti. Dall'attenta osservazione dell'evento i due tecnici trarranno le indicazioni utili per impostare il programma di lavoro che sarà sviluppato per la classe Kiteboard.

Il programma prevede quattro giorni di regate da oggi a domenica 7 ottobre, giorno in cui si svolgerà anche la premiazione.

Il quartier generale dell’evento si trova alla sesta fermata del Poetto dove è stato allestito il villaggio regate che
con i suoi 5000 metri quadri ospiterà i momenti tecnici e conviviali post regata.

L’organizzazione dell'intera manifestazione è curata dallo Yacht Club Cagliari e si avvale del contributo dell’Assessorato allo Sport della Regione Sardegna, degli Assessorati allo Sport e al Turismo della Provincia di Cagliari e del Comune di Cagliari, della Guardia Costiera, Capitaneria di Porto, ISAF, IKA, FIV, CKI, e gode del supporto della Banca di Credito Sardo e del quotidiano L’Unione Sarda.

Info: www.kitecagliari.com
Intrviste video su: http://www.sailrev.tv/

Ritorna a: »News