06.10.12

Seconda giornata impegnativa, ma esaltante, per i concorrenti al Kiteboard Racing World Championship, in corso fino a domenica all’altezza della sesta fermata della spiaggia del Poetto di Cagliari con l’organizzazione dello Yacht Club Cagliari.

Scirocco di media intensità e rafficato, onda corta e formata hanno fatto da cornice a quattro nuove regate e alla lotta tra le quattro flotte (tre maschili e una femminile) che ha decretato i primi cinquantuno uomini ammessi alla Gold Fleet, tra cui il cagliaritano Luca Marcis. In testa alle rispettive classifiche overall sono il campione mondiale in carica Johnny Heineken e la sorella Erika.

Ieri le flotte erano state rimescolate per garantire nuovi confronti interni. Lo scirocco ha fatto di più, offrendo condizioni di grande fisicità e difficile interpretazione. E il comitato di regata ha chiuso il cerchio, decidendo la disputa di ben quattro prove. Sommate alle tre del giovedì, hanno determinato sette prove e con queste la concessione di due scarti per l’eliminazione dei peggiori piazzamenti.

I concorrenti hanno affollato il villaggio regate di buon mattino, per lo skippers meeting e la scelta dell’ala – fra le tre in dotazione - più adatta alle condizioni previste. La maggior parte di loro ha preferito un kite medio, più piccolo rispetto alla prima giornata, per controllare meglio le raffiche in arrivo. Un accorgimento che ha permesso di vivere al meglio e in piena sicurezza la manche odierna, offrendo un vero spettacolo al pubblico che soprattutto in pausa pranzo ha visitato, incuriosito, il villaggio regate e l’area antistante, un vero e proprio tappeto di kite e colori.

Domani il Kiteboard Racing World Championship entrerà nel vivo. Saranno sempre allestiti due campi di regata, che il comitato di regata assegnerà alle flotte Gold, Silver e Bronze maschile e alla Womens fleet. Per i concorrenti della Gold Fleet, il piazzamento nella overall odierna vale come punteggio iniziale per la giornata. E’ possibile la disputa di altre regate, tali da consentire allo scarto di subentrare e di rimescolare ancora le carte in gioco. Sia in ambito maschile sia femminile, i risultati di domani determineranno i primi dieci che domenica si affronteranno nella Medal Race.

CLASSIFICA OVERALL MASCHILE (prime tre posizioni)
1° Johnny Heineken (USA), punti 5
2° Julien Kerneur (FRA), 6
3° Adam Koch (USA), 6

CLASSIFICA OVERALL FEMMINILE (prime tre posizioni)
1° Erika Heineken (USA), punti 5
2° Steph Bridge (GB), 10
3° Caroline Adrien (FRA), 18

Interviste video ai protagonisti su: www.sailrev.tv
Info: www.kitecagliari.com

Ritorna a: »News