28.09.12

La pioggia non ha fermato i regatanti e il Mondiale che si sta disputando a Rosignano Solvay, dal 23 al 29 settembre, oggi è ripartito a vele spiegate, dopo la pausa forzata di mercoledì.

Al termine delle tre prove disputate sotto una pioggia incessante, “Euz II Monella Vagabonda” di Francesco Lanera, con al timone Sandro Montefusco, mantiene il comando della classifica generale provvisoria dopo aver messo a segno, nella giornata di ieri, una tripletta di secondi posti.
Il team pugliese in maglia gialla, dopo aver preso una bella distanza dalle spagnole “Mar de Frades” e “Sperry – Coppel Dental” si è ritrovata a fare presto i conti con l’abilità di Carlos Paz, che dopo un leggero arretramento, tallona ancora il Campione italiano in carica a soli 4 punti di distanza.

La prima prova di ieri, cominciata alle 13.30 e terminata intorno alle 15, ha visto nuovi protagonisti affacciarsi alla ribalta. In particolare “Ghibli” di Ignazio Bonanno del C.V. Marina Militare che ha tagliato per primo il traguardo.

Rimontano gli austriaci de “La Burra” timonata da Thomas Laherstorfer, con Markus Sigrist alla tattica, e si piazzano al terzo posto nella classifica generale. Ricordiamo che Markus Sigrist è stato tattico a bordo di “Euz II” l’anno scorso a Gmunden. I toscani di “Hurrà” con al timone Francesco Lagirti seguono al quarto posto a pari punti con “Fight for Fighting 3”. Ieri è stata decisamente la giornata dall’equipaggio pugliese “Fight for Fighting 3” di Tommaso De Bellis, con al timone Andrea Casale che ha messo a segno un brillante primo posto nella terza regata di giornata, guadagnando due posizioni nella classifica generale.

La spagnola “Sori” timonata da Ramon Ojea, scivola indietro di una posizione, nonostante il quinto dell’ultima prova. La svizzera “Superbusi” timonata da Mathias Bermejo che stava regatando molto bene, ha pagato un OCS, perdendo posizioni. Ottimo invece il quarto posto di “Gruen- Farrbar 2 “di Jens Ahlgrimm nella prima prova, così come il quinto messo a segno nella seconda prova di giornata da “Di nuovo Simpatia” timonata da Francesco Cruciani.

Oggi la partenza è prevista per le 11.00, vento e pioggia permettendo.
Per gli italiani di “Euz II-Monella Vagabonda” e per gli spagnoli di “Mar de Frades” si preannuncia un’altra giornata di confronto serrato. Un Mondiale che, per loro due, si sta trasformando in un match race di altissimo livello. A una distanza di 9 punti, dietro di loro, si lotta per il terzo posto.

Classifica provvisoria dopo 6 prove : http://www.platu25worlds2012.com/interna/en/classifica.shtml

Info: www.yccm.it

Ritorna a: »News