08.10.12

James Spithill, skipper di Oracle Team Usa Spithill, con una grande rimonta si impone nella Super Sunday Fleet Race dopo aver girato la prima boa in ultima posizione. Sulla linea, precede di 17” Oracle Team Usa Coutts.

Grazie ai 40 punti conquistati, Spithill ha raggiunto quota 79, la stessa di J.P. Morgan Bar, solido leader dell’intera manifestazione. La parità si è risolta a favore di Oracle Team Usa Spithill, meglio piazzato nella Super Sunday Fleet Race. Un risultato che già di per sé è un primato, dato che il minimo scarto nella classifica finale di un evento delle AC World Series era di un punto. Record stabilito da James Spithill, sempre a San Francisco, lo scorso agosto.

“Il merito – ha spiegato Spithill – va tutto ai ragazzi che sono davanti a me. Dopo il via eravamo fuori dai giochi. Nessuno ha pensato di mollare e abbiamo dimostrato di essere dei guerrieri. Siamo molto, molto soddisfatti.”

Oracle Team Usa Spithill ha concluso così una frazione ricca di momenti unici. Solo ieri pomeriggio, il team statunitense ha vinto l’evento di match race poco dopo aver scuffiato in modo a dir poco spettacolare.

“Ci siamo sempre detti che dovevamo essere capaci di recuperare situazioni disperate. Oggi lo abbiamo fatto ancora una volta – ha proseguito il timoniere australiano – ed esserci riusciti è il segno distintivo di un grande team che fa della coesione la sua arma in più, grazie anche a uno shore team fantastico e a grandi allenatori.”

Artemis Racing White (Terry Hutchinson), finendo terzo nella regata odierna, ha fatto sua la terza piazza assoluta. Emirates Team New Zealand (Dean Barker) ha chiuso quarto davanti a Oracle Team Usa Coutts.

Luna Rossa Piranha, l’AC45 di Chris Draper, ha chiuso nono, mentre il debuttante Iker Martinez, alla barra di Luna Rossa Swordfish ha maturato esperienza, terminando all’undicesimo posto. Epilogo di una settimana priva di spunti brillanti per il team italiano, come ha spiegato lo skipper Max Sirena: “Sicuramente è stata una settimana difficile da accettare dal punto di vista sportivo, ma era in qualche modo in preventivo, perché ci sono stati una serie di fattori che hanno inciso sulla nostra preparazione in acqua: abbiamo cambiato due membri degli equipaggi e in questo periodo buona parte del team si è spostata in Nuova Zelanda in vista del varo dell’AC72. La nostra priorità al momento è quella e non nascondo che, durante le due settimane che siamo stati qui a San Francisco, una volta a terra, andavamo con la mente a Auckland perché non vediamo l’ora di iniziare a navigare sulla nuova barca.”

AC World Series San Francisco Fleet Racing Championship

1. Oracle Team Usa Spithill (Jimmy Spithill) 8-1-6-5-DNF-2-1 – 79 punti
2. J.P. Morgan Bar (Ben Ainslie) 1-3-1-2-4-1-4 – 79
3. Artemis Racing White (Terry Hutchinson) 10-2-2-1-3-3-3 – 72
4. Emirates Team New Zealand (Dean Barker) 2-8-5-6-1-4-7 – 57
5. Oracle Team Usa Coutts (Russell Coutts) 3-5-8-7-8-10-2 – 56
6. Artemis Racing Red (Nathan Outteridge) 4-4-4-4-9-8-5 – 52
7. Energy Team (Loick Peyron) 6-7-7-3-6-7-6 – 47
8. Team Korea (Peter Burling) 5-9-10-8-2-5-10 – 40
9. Luna Rossa Piranha (Chris Draper) 9-6-3-10-10-6-9 – 36
10. China Team (Phil Robertson) 7-10-11-9-5-11-8 – 28
11. Luna Rossa Swordfish (Iker Martinez) 11-11-9-11-7-9-11 – 20

AC World Series San Francisco Match Racing Championship

1. Oracle Team Usa Spithill; 2. Emirates Team New Zealand; 3. Artemis Racing White; 4. Artemis Racing Red; 5. Oracle Team Usa Coutts; 6. Energy Team; 7. J.P. Morgan Bar; 8. Team Korea; 9. China Team; 10. Luna Rossa Piranha; 11. Luna Rossa Swordfish.

Info e classifiche: www.americascup.com

Ritorna a: »News